Bones

Progetto in corso d’opera di Michele Pero che indaga i resti di animali tra cui ossa, corna e conchiglie.

Lo spirito che anima questo lavoro è la “straight photography” e il lavoro di Edward Weston sui vegetali, le conchiglie e i sassi.

Questo lavoro è prodotto con la tecnica del collodio umido, utilizzando una fotocamera Narita in legno del 1900.

Le immagini sono ferrotipi, scattati tutti su lastre in alluminio in vari formati, da 4×5 pollici, a 5×7 pollici fino a 18×24 cm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.